Con l’avvento della Common Application molte università si sono rese conto che il fatto di avere un essay comune e generale incentivava poco gli studenti a mostrare o esprimere un particolare interesse verso una determinata scuola nel testo. Per questo, alcune scuole (tendenzialmente quelle di media-alta categoria) richiedono uno o piu supplemental writings da allegare alla propria iscrizione.

I prompt di questi supplemental writings sono molto vari e cambiano molto da scuola a scuola, da anno in anno. Come per la maggior parte delle cose, non esiste una formula efficace e perfetta, ma solo alcuni consigli generali. Il primo e’ quello di ricordare il vero motivo di un supplemental writing: mentre nel general essay vi dovete “rendere interessanti” nel supplemental writing dovete far capire all’universita due cose:

  • Perche quella scuola sia quella giusta per te
  • Perche tu sia giusto per quella scuola

Non in tutti i writings sara facile rispondere a questi due punti, in quanto i prompt siano ogni tanto molto specifici o particolari. L’obiettivo dev’essere sempre quello di uscire dalla folla il piu possibile, scrivendo qualcosa di onesto, chiaro, fluido e creativo. Qui di seguito vi propongo degli esempi su prompt di anni passati da varie scuole, per darvi un’idea:  

1. Why NYU? (New York University, 2015-2016)

Uno dei piu tipici supplemental writings. Seguendo i due punti chiave citati sopra e giocandovi le vostre carte (sareste una buona aggiunta al corpo studenti in quanto internazionali, siete culturalmente interessati a esplorare posti nuovi, vi piacerebbe andare alla New York University per la sua fama, posizione, corso particolare, insegnanti…). Molte universita mascherano questa domanda all’interno di prompt piu complessi, ma vi dovete rendere conto che quello che vogliono sapere e’ in realta: perche noi? Perche tu?

2. Many human beings throughout history have found inspiration and joy in literature and works of art. Is there a book, play, poem, movie, painting, music selection, or photograph that has been especially meaningful for you? (Boston College, 2015-2016)

Qui la cosa sembra farsi più semplice, ma non e’ cosi. Immaginate 10,000 ragazzi che scrivono un testo rispondendo a questa domanda: almeno 9,000 risponderebbero in modo simile e “noioso”. Voi dovete trovare il modo di rendervi diversi: vi piace Harry Potter? Bene. Come mai? Ha avuto un significato speciale per voi, vi ha aiutato a superare momenti difficili? Non provate a essere troppo sofisticati, citando libri di alta letteratura per provare a “sembrare intelligenti”: siate la parte piu interessante di voi stessi.

3. How has your past shaped your worldview and what will you plan to do at AU to expand it? (American University, 2015-2016)

Eccoci qui. Per scrivere un testo efficace qui dovete praticamente spiegare come mai l’universita dovrebbe scegliere voi (rimanendo inerenti al prompt: spiegate come mai il vostro passato e la vostra worldview vi abbiano influenzato a scegliere di studiare all’estero, per esempio) e come mai voi avete scelto l’American University (cosa ha questa scuola di diverso dalle altre? Cosa ti ha fatto scegliere? Come mai e’ il giusto fit per te? Come continuerai il tuo percorso – come dice nella traccia – presso questa scuola?)

4. There is a ticket in your hand. Where are you going? (Brandeis University, 2015-2016)

Queste sono le domande strane. A prima vista ti sembreranno quasi “inutili” al fine della tua iscrizione all’universita: L’obiettivo di questo tipo di domande e’ quello di conoscerti meglio. Una traccia del genere va affrontata con idee oneste ma non banali, non troppo elaborate ma nemmeno la prima cosa che vi viene in mente. Non provate a sembrare diversi da quelli che siete: La vostra risposta sarebbe andare a Barcellona con gli amici? Ok, spiegate il perche. Perche i vostri amici sono importanti per voi, perche la Spagna (vi piace la cultura? Vi piace viaggiare?). Questo genere di prompts sono i piu imprevedibili e variabili, ricordatevi solo di giocare le vostre carte al meglio possibile.

 

Un’ultima nota sui supplemental writings riguarda le parole. Infatti, tutti le tue risposte, dovranno essere entro un limitato numero di parole, che puo variare dalle 100 alle 500. E’ importante rispettare il limite in quanto rappresenta l’abilita di dire molto in poche parole, ma non lasciatevi spaventare. Solitamente, le prime bozze sono sempre troppo lunghe, ma a furia di modificare e rileggere ti renderai conto di quali sono le parti da tenere e quali vale la pena togliere. Buona Fortuna!