Essere realistici e’ il primo passo per evitare di farsi false speranze. Per quanto dura e “cattiva” quest’affermazione sia, tenetela bene a mente mentre decidete a quali college iscrivervi. Avere l’inglese come seconda lingua crea non pochi ostacoli durante i test, e la competizione tra studenti internazionali e’ molto alta.

Per capire il proprio livello bisogna avere innanzitutto un SAT o ACT score e un’idea dei vostri voti a scuola dalla seconda liceo in poi. Il GPA va dallo 0 al 4 (o in alcuni casi 4.3), e per avere una vaga idea del range se siete studenti da media dell’8 avreste un GPA intorno al 3.8, studenti da media del sette GPA intorno al 3.6, da media del 6 intorno al 3.3.

Diverse scuole hanno diversi punteggi “minimi” e “massimi” (non sono definiti dalla scuola ma sono basati dalle medie fornite dagli studenti ammessi negli ultimi anni) e diversi acceptance rate (percentuale di studenti ammessi su studenti iscritti). Se state pensando a un determinato college e volete avere un’idea migliore di quale sia il tuo livello rispetto a quello di altri studenti che frequentano quella scuola, come allo stesso tempo conoscerne l’acceptance rate clicca qui.